Evento

Dal Fiume Piave alla Laguna del Mort in bicicletta

Il percorso inizia a Cortellazzo, supera il Piave e prosegue fino a Torre di Fine e poi si snoda lungo l’argine del Revedoli fino alla pineta di Eraclea nell’area di valle Ossi e della Laguna del Mort.

È un tratto di mare separato dalle acque libere in seguito alla deviazione del Piave. L’episodio risale al 1935, quando il fiume, nel suo corso artificiale, sfociava nella Marina di Eraclea. Il 5 ottobre, in seguito a una piena senza precedenti, il fiume straripò, abbandonando il suo corso e aprendosi la strada per andare a sfociare nel suo attuale estuario a Cortellazzo.
L’alveo del fiume rimase così isolato dal mare, trasformandosi in una piccola laguna di notevole interesse ambientale e faunistico. È caratterizzata da acque basse e tranquille con fondali sabbiosi ricchi di fitoplancton, dove vivono mitili, vongole, ostriche, granchi, cefali, passere di mare e sogliole.  Molte specie di uccelli sostano in questo particolare ambiente in tutte le stagioni.

Partenza ore 9.30 Cortellazzo Piazza del Granatiere

Ritorno: ore 13,30 

richiedi informazioni

PER INFO E PRENOTAZIONI TELEFONICHE

tel +39 041 932003 – cell +39 329 4760543
richiedi informazioni